Tentativo di riprodurre Palaemon elegans (maggio 2018)

Tentativo di riprodurre Palaemon elegans

Riproduzione e larve di Palaemon elegans. Nel maggio 2018 ho tentato la riproduzione di Palaemon elegans, il gamberetto di porto. Si tratta di un gamberetto piuttosto conosciuto anche a chi non si occupa di acquari, poichè pescato in quantità viene venduto per l’alimentazione umana. Riguardo a questo tentativo di riprodurre il Palaemon, il fine era naturalmente acquaristico / ornamentale.

In quel periodo non disponevo delle attrezzature adeguate per l’allevamento della larve di Palaemon elegans, comunque sono riuscito a crescerle oltre le due settimane. Dopodichè sono state rilasciate in acquario, non potendone continuare l’accrescimento per cause di forza maggiore.

Le larve necessitano di abbondante fitoplancton e microrganismi che catturano in sospensione. Importante è la tipologie di alga, probabilmente Nannochloropsis sebbene molto diffusa per gli acquari marini risulta troppo piccola per Palaemon elegans.

Alcune fotografie al microscopio e delle vaschette.

Author: Matteo Rancan

Mi chiamo Matteo Rancan, sono veneto e ho 19 anni. Ho un background di formazione privata in Direct Marketing e sono studente universitario di "Acquacoltura e Igiene delle produzioni ittiche". In Italia mi occupo di acquariologia e in America Latina sono azionista amministratore di impianti per l'acquacoltura alimentare. Sono in particolar modo specializzato nella direzione delle unità produttive di microrganismi per l'alimentazione dei pesci. Seguo anche diversi altri progetti, tra cui numerosi siti e canali divulgativi, come Colture Acquatiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *